I Fondamentali

Ball Handling

Il ball-handling (o manipolazione della palla) è utilizzato per avere un primo approccio con la palla, prendendo con essa la giusta confidenza. Spesso, il ball-handling è impiegato nella prima fase di allenamento, soprattutto con soggetti alla prima esperienza di pallacanestro, o con bambini, di una determinata fascia d’età, che nel minibasket è considerata la “fase dell’emozione”.

Leggi tutto...

Palleggio

Il palleggio è il primo fondamentale che s’insegna nel mondo della pallacanestro: senza il palleggio non si può disputare nessun tipo di gara. Infatti, già nei primi anni di età, si cerca di far capire ai piccoli sportivi che il palleggio serve per spostarsi nel campo da gioco e che si può interrompere solo se si deve passare la palla al proprio compagno di squadra, o se si è in procinto di tirare a canestro.

Leggi tutto...

Passaggi

Acquisita la confidenza con la palla, il passaggio, che è il fondamentale più usato nel corso di una partita, oltre ad essere un gesto tecnico complesso, deve essere anche insegnato, al giovane atleta, come il mezzo attraverso il quale collaborare con i compagni di squadra. Questo fondamentale e, nello specifico, il concetto di collaborazione, trova una certa difficoltà ad essere acquisito dai bambini normodotati,

Leggi tutto...

Tiro

Il tiro è forse il fondamentale più importante, in quanto fare canestro dà modo alla squadra di ottenere un determinato punteggio, fino a raggiungere la vittoria. La tecnica di tiro è di vitale importanza se si vuole fare canestro e normalmente si danno delle indicazioni verbali sul tipo di postura che si deve tenere di fronte al canestro e come tenere ben salda tra le mani la palla.

Leggi tutto...

Utilizzando questo sito, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua