Casa per le Autonomie: la canalizzazione delle energie

Il 17 Novembre c’è stato il secondo incontro della Casa per le Autonomie, ed il gruppo dei partecipanti si è ritrovato sulle note della Gioia.

 

Il clima per tutta la giornata benché il cielo fosse piovoso internamente ha vibrato una serenità costante.

Piovendo tutto il giorno ci siamo dedicati in particolare alla cucina e a collaborare insieme, facendo piccole passeggiate intorno alla casa.

L’energia che circola nella casa e la capacità dei ragazzi di lavorare in gruppo e di collaborare e la voglia di imparare nutrono il Cuore.

Cucinare insieme è stato un bellissimo momento in cui abbiamo vissuto la bellezza dello stare insieme, vivendo momenti di quotidianità, fatta di movimenti semplici come, sbattere le uova per una frittata, preparare la tavola, lavare i piatti e creare uno spazio dove asciugare le stoviglie; ognuno con la propria funzione e collocato nel posto giusto lasciando ai ragazzi la libertà di scegliere, sviluppa sempre più le loro capacità in Gruppo.

Man mano che passano i mesi la casa sembra più una famiglia!

Scopri la nostra offerta formativa 

Il Filo dal Canestro

Amore, professionalità ed esperienza nel campo dell’autismo incontrano il basket. Per saperne di più ...

 

Utilizzando questo sito, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua